#NOIDICIAMONO

Abbiamo appena concluso l’evento che ci ha visto gridare a voce alta il nostro NO a questa schiforma, alla sottrazione della sovranità popolare, all’accentramento dei poteri nelle mani dello Stato… Adesso tocca a noi domenica 4 Dicembre trasformare la nostra rabbia, per quello che è un tentativo da parte del governo di limitare la nostra…

Gazebo #IoDicoNo Villa Comunale ore 10.00

Rinnoviamo il consueto appuntamento con il nostro gazebo #IoDicoNo, questa domenica ci troverete presso la Villa Comunale dalle ore 10.00. Per chi avesse ancora dei dubbi sul referendum vi invitiamo a venirci a trovare, vi illustreremo le ragioni del NO! Share

Comunicato stampa sul cimitero

Nella giornata di Lunedì 24 Ottobre 2016, il Consigliere Comunale del M5S, Fabio Falcone, ha presentato un’interrogazione sullo stato del Cimitero Comunale che, in base al regolamento, verrà discussa al Consiglio Comunale alla prima seduta utile trascorsi 20 giorni.
E’ un impegno già preso nell’ultima campagna elettorale oggi portato avanti con determinazione.
Il degrado in cui versa il cimitero è alla vista di tutti.
Vogliamo stimolare la nuova amministrazione affinchè provveda nel più breve tempo possibile a rendere il Cimitero un luogo decoroso, amministrato in maniera trasparente, con dei servizi efficienti per i cittadini.

Le ragioni del NO!

Questo governo illeggittimo, anzichè occuparsi dei problemi dei cittadini, ha preso dei “grandi costituzionalisti”, come la Boschi e Verdini, e propone una riforma costituzionale che darebbe più poterenelle mani di pochi a discapito della democrazia.

Vi aspettiamo Domenica 6 Novembre, per tutta la mattina, al “corso” difronte il bar Piccadilly con il nostro gazebo. Discuteremo perchè votare NO a questa “schiforma”.
#IoDicoNo

TUTTA LA VERITA’ SULL’UTIC

Nel settembre del 2015 il M5S denunciò la paventata chiusura dell’Unità di Terapia Intensiva Coronarica del P.O. Barone Lombardo di Canicattì. I gruppi della zona, riunitisi in comitato, coinvolsero in tale azione anche il proprio rappresentante istituzionale l’On. Matteo Mangiacavallo, deputato dell’ARS.
Da quel momento gli esponenti politici del nostro territorio hanno avviato un vero e proprio “carosello” di dichiarazioni tendenti alla contro-informazione,dichiarando che le notizie rese dal M5S erano false ed infondate, minacciando addirittura denunce per “procurato allarme”. E’ storia dei giorni nostri che con Delibera n. 496 del 20.04.2016 è stata disposta la chiusura dell’UTIC, come anche dichiarato dal Direttore dell’ASP di Agrigento, Dott. Ficarra.
Eravamo così visionari ed allarmisti ???
Oggi, fra l’assordante silenzio e la completa assenza di tutta la classe politica, emerge candidamente una dichiarazione che, a nostro avviso, tende ancora una volta a sminuire la gravità del problema. Ci riferiamo alla recente dichiarazione del neo sindaco di Canicattì Di Ventura e del deputato regionale dell’UDC, nonché componente della Commissione Sanità all’ARS, Gaetano Cani, i quali hanno rassicurato i cittadini e dichiarato testualmente che l’UTIC non chiuderà essendosi trattato esclusivamente di un “refuso” nella stesura del Decreto.
Ci beviamo anche questa ???
Sarebbe grave dovere constatare che siamo in mano ad una classe politica arrogante ed inadeguata che commette errori di siffatta superficialità.
La verità a nostro avviso sta nel fatto che il M5S è sempre stato attento ai problemi sociali e che realmente combatte tutte le provocazioni che provengono da una classe politica ormai al capolinea, incapace di garantire a tutti i cittadini il fondamentale diritto alla salute.
Il M5S, attraverso il Portavoce On. Mangiacavallo, ha già presentato una Nota all’Assessore alla Sanità Gucciardi, con la quale ha ufficialmente chiesto chiarimentiriguardo le reali intenzioni del Governo regionale sulla vicenda.
Da parte nostra non faremo mancare l’attività di controllo sull’operato delle istituzioni e, nel più breve tempo possibile, ci attiveremo per programmare una manifestazione alla quale saranno invitati i cittadini di Canicattì e dei paesi limitrofi.
IL COMITATO 5 STELLE PRO OSPEDALE DEI MEET UP
CANICATTI’ IN MOVIMENTO – RAVANUSA 5 STELLE – NARO 5 STELLE CAMPOBELLO DI LICATA 5 STELLE – CAMASTRA 5 STELLE –
RACALMUTO 5 STELLE – GROTTE 5 STELLE DELIA 5 STELLE